03/08/2008 - Congresso internazionale di dermatologia plastica: dermocosmetologia e inve...

10/05/2008 - Come diagnosticare e trattare le onicomicosiIl corso è rivolto ai medici sp...

05/05/2008 - IV corso di dermatopatologia al microscopio multivisione IL CORSO CONSISTE...

 
A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z

Acromie cutenee
Allergie da farmaci
Eczema
Ghiandole sebacee
Infezioni batteriche
Infezioni fungine
Infezioni virali
Lichen
Linfomi
Mal.Ematologiche
Mal.Endocrine
Mal.Fotoindotte
Mal.Genetiche
Mal.Immunitarie
Mal.Metaboliche
Mal.Mucose
Mal.Nutrizionali
Mal.Parassitarie
Mal.sess.trasmesse
Malattie dei peli
Malattie vascolari
Melanoma
Pigmentazioni cut.
Precancerosi
Psicosomatosi
Psoriasi e ittiosi
Tumori benigni
Tumori maligni
Unghie malattie
Varie

Precancerosi - La rettocolite ulcerosa

La rettocolite ulcerosa è una malattia infiammatoria cronica della mucosa colica che riguarda nella maggioranza dei casi il colon retto.

Sintomatologia

I sintomi che si riscontrano sono diarrea, coliche addominali, perdita di peso, febbre, tachicardia. Nei casi più gravi si assistono anche a fenomeni di disidratazione, anemia, ipoalbuminemia, ipokaliemia.

Eziologia

Le cause che possono comportare la colite ulcerosa possono essere su base genetica, l’incidenza aumenta se vi sono stati registrati casi in famiglia [1] [2]

Esistono 12 regioni del genoma che possono essere collegati alla colite ulcerosa, includendo I cromosomi 16, 12, 6, 14, 5, 19, 1, 16, e 3, per ordine di scoperta, [3] anche se è più probabile che il disordine genetico sia collegabile ad una combinazione di geni piuttosto che ad un singolo di essi

Tipologia

La colite è costituita da tre forme, la distale, la sinistra e l’estesa.

Terapie

Il trattamento è vario e prevede:

  • Terapia di supporto, per eliminare i vari sintomi associati come la diarrea o la disidratazione.
  • Somministrazione di sulfasalazina, grazie all’acido 5- aminosalicilico rimane il miglior componente contro le forme lievi e medie della colite.
  • Glucorticoidi, utili nella forma più grave della malattia, ma da somministrare con cura per via degli elevati effetti collaterali riscontrati, se somministrati per lunghe durate
  • Altri medicinali come i corticosteroidi, metronidazolo, mesalazina, ciclosporina.
  • Intervento chirurgico, la colectomia, l’anastomosi ileo-anale, e resezione se le persone dimostrano casi di ostruzione fissa, ma l’utilizzo di tali interventi deve essere ben ponderato a seconda della gravità per via delle alte probabilità di effetti collaterali. [4]

inserita da: il 07/04/2008

Torna Indietro

     
 
Sei un ricercatore ? Sei un medico ?
Vuoi collaborare scrivendo un articolo su
Dermatologia Genitale ?
Entra nell'area editori.
 
Inserisci il tuo indirizzo e-mail, per ricevere gli aggiornamenti di Dermatologia Genitale.

® 2007 Dermatologia Genitale. Tutti i diritti sono riservati.